Gradient
IMG_7512[15]_edited.jpg
WhatsApp Image 2021-07-22 at 11.47_edited.jpg

ENDOSCOPIA

La nostra struttura offre un servizio di video-endoscopi rigidi e flessibili per effettuare esami diagnostici, interventi chirurgici e prevenzione, come richiesto dal protocollo di trattamento di alcune gravi e frequenti sindromi come la BAOS (sindrome brachicefalica).

 

  • DIAGNOSTICA: gli endoscopi sono utilizzati con finalità diagnostica per identificare le cause delle malattie gastroenteriche o respiratorie, grazie alla possibilità di prelevare biopsie e campioni per esami colturali.

  • TERAPIA: gli endoscopi vengono impiegati altresì con finalità terapeutica, come nel caso della rimozione di corpi estranei dallo stomaco, per esempio, e nell'esecuzione di chirurgie mini-invasive: la nostra Clinica Veterinaria dispone di un servizio di video-endoscopi rigidi ideali per eseguire interventi chirurgici mini-invasivi, quali la sterilizzazione laparoscopica (interventi diagnostici e terapeutici in cavità addominale), toracoscopie (interventi diagnostici e terapeutici in cavità toracica); la videochirurgia mini-invasiva in medicina veterinaria permette, attraverso particolari strumenti, di visualizzare nel dettaglio gli organi interni del paziente, senza dover ricorrere alla chirurgia classica più invasiva.

  • PREVENZIONE: attraverso questa tecnica innovativa è possibile oggi eseguire non solo indagini diagnostiche approfondite ed interventi chirurgici mini-invasivi ma anche interventi preventivi come la gastropessi per la prevenzione della torsione dello stomaco nelle razze canine predisposte.

I vantaggi della chirurgia mini invasiva sono notevoli poiché al posto di una chirurgia classica che prevede, a secondo del caso, brecce operatorie anche di notevoli dimensioni, si avranno invece dei piccoli fori attraverso i quali anche operazioni chirurgiche complesse potranno essere effettuate sul paziente con una precisione incomparabile ed in tempi sorprendentemente brevi: tutto ciò comporta il recupero rapido a vantaggio del paziente.

 

L'utilizzo del laser a diodi sotto visione endoscopica permette, infine, di trattare patologie gravi, quali la sindrome brachicefalica (BAOS) e la paralisi laringea in modo meno traumatico per il paziente.

 

Gli interventi chirurgici effettuati con tecnica mini-invasiva comportano un decorso post-operatorio più rapido rispetto agli interventi eseguiti con tecnica tradizionale, con la conseguente riduzione dei costi e l'evidente vantaggio per il benessere dell'animale.